12 Settembre 2023

Anche Nexi nella giuria di She’s Next di Visa

Si è tenuta sabato, 9 settembre in occasione del Festival "Il Tempo delle Donne", organizzato in Triennale Milano dal Corriere della Sera, la premiazione della prima edizione italiana di She’s Next, il programma globale di Visa che mira a favorire la piccola imprenditoria femminile. L’iniziativa, lanciata a maggio in Italia, in collaborazione con Corriere della Sera e iO Donna, si pone l’obiettivo di sostenere una maggiore inclusione delle donne nel tessuto economico del Paese.

I riconoscimenti sono stati assegnati da una giuria multidisciplinare, in rappresentanza dei diversi ambiti della società, composta da Donatella Sciuto, Rettrice del Politecnico di Milano, Valentina Picca Bianchi, Presidente del Comitato Impresa Donna del MISE, Anna Lapini, Presidente del gruppo Terziario Donna di Confcommercio, Stefano Stoppani, Country Manager Visa Italia, Marco Ferrero, Chief Regional Officer Italy di Nexi,  Laura Furlan, Direttore Generale Postepay, Stefania Gentile, CEO  e General Manager Mooney, Raffaella Mastrofilippo responsabile Prodotti Transazionali e Piattaforme di Payment, Intesa Sanpaolo. Fra i giurati anche una rappresentanza di giornaliste delle testate del gruppo RCS: Barbara Stefanelli, vicedirettrice vicaria del Corriere della Sera, Danda Santini, direttrice di iO Donna, Maria Luisa Agnese e Rita Querzè, giornaliste del Corriere della Sera.

Tra le circa 300 candidature ricevute, ad aggiudicarsi beni e servizi per un valore fino a 10.000 euro per rendere più competitiva la loro impresa, insieme a opportunità di formazione e tutoring attraverso le piattaforme Visa dedicate alle PMI sono state tre brillanti imprenditrici e le loro innovative idee di inclusione e sostegno.

  • Sofia Santi, fondatrice di ONEBra, azienda con sede a Trento che realizza, tramite la stampa 3D, coppe per reggiseni in grado di risolvere qualsiasi tipo di asimmetria dei seni, spesso causata da interventi di mastectomia.
  • Francesca Matteoni, fondatrice dell’Accademia del Disegno, scuola d’arte con sede a Impruneta, in provincia di Firenze, che a seguito della pandemia si è rinnovata attivando una piattaforma online che propone lezioni aperte a tutti, anche ai principianti, con corsi preregistrati fruibili ovunque e in qualsiasi momento.
  • Tiziana Ferraioli, fondatrice di Libera…Mente Imparo, centro di formazione e potenziamento cognitivo con sede ad Angri, in provincia di Salerno, che offre percorsi specializzati a ragazzi e ragazze con difficoltà di apprendimento.